FAI!T: appello ai candidati alle elezioni Regionali

Il 15 aprile scorso, durante la prima riunione del Forum Attività Internazionali della Toscana, è stato deciso di inviare una lettera ai candidati ti Presidenti ed ai candidati al Consiglio Regionale per richiamare l’attenzione sulle problematiche e sull’importanza delle attività di cooperazione internazionale.

Dopo un giro di bozza tra i presenti alla riunione sotto il testo definitivo della lettera inviata

Forum Attività Internazionali Toscana FAIT_appello-elezioni-regionali (file pdf 62 kb)

Fai!T

Forum Attività Internazionali della Toscana

Appello ai candidati Presidenti della Toscana ed ai candidati al Consiglio Regionale

I 29 soggetti e le reti impegnate nelle attività di cooperazione internazionale che hanno dato vita al Forum delle attività internazionali della Toscana, sono espressione qualificante della cultura della solidarietà diffusa e rappresentano una opportunità per affrontare in forme nuove la fase della globalizzazione dei mercati e dei territori.

Nei prossimi mesi e nei prossimi anni, numerosi saranno gli impegni da affrontare a livello regionale, nazionale e internazionale: l’attuazione della nuova legge italiana sulla cooperazione internazionale che, oltre a vedere pienamente attivi i territori riconosce come attori di cooperazione anche i soggetti privati e gli immigrati; la ridefinizione delle politiche dell’Unione Europea; le nuove proposte per gli Obiettivi del Millennio; la necessità di affrontare il fenomeno migratorio in termini di rispetto dei diritti umani nelle politiche migratorie e nella cooperazione tra Stati, di pari diritti di cittadinanza per tutti nei nostri territori anche promuovendo una valorizzazione delle competenze delle persone e delle associazioni di migranti nelle attività di cooperazione. Territori, partenariato territoriale, sviluppo locale, decentramento e partecipazione dei cittadini sono tutti termini che si fanno sempre più avanti nella cooperazione internazionale e chiamano ad un ruolo rinnovato ed accresciuto i territori.

La stessa designazione della Regione Toscana nel Consiglio Nazionale della Cooperazione Internazionale promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale sollecita una più forte attenzione verso le energie, le forze, le tante potenzialità ancora inespresse presenti nel territorio toscano. Il Forum delle Attività Internazionali della Toscana si è costituito come rete fra i diversi attori presenti in questo territorio per avere momenti di confronto e di incontro, per mettere in comune esperienze ed informazioni, promuovere conoscenza sulle nuove sfide della globalizzazione e della cooperazione dal punto di vista degli attori locali. Una rete che vuole essere attiva in tutti i territori anche grazie alla presenza dei Forum territoriali che si sono costituiti ed alle attività che sono presenti in tanta parte della Toscana.

Per l’insieme di questi motivi il Forum delle Attività Internazionali della Toscana, in occasione della prossima importante tornata elettorale, ritiene necessario che i temi delle politiche internazionali e della cooperazione, da sempre patrimonio e storia di questa regione, siano adeguatamente presenti nei programmi dei partiti e dei candidati alla presidenza della regione e al Consiglio Regionale e siano parte importante del confronto elettorale.

Il Forum rivolge, pertanto, un invito ai candidati Presidenti ed ai candidati al Consiglio Regionale affinché forniscano una sollecita risposta a questo appello anche assumendo impegni precisi per la prossima legislatura regionale, sia con riferimento alle politiche da sviluppare che alle risorse finanziarie da impegnare nelle attività di cooperazione internazionale.

Il Forum nella settimana antecedente le elezioni diffonderà le risposte che saranno pervenute nelle forme più ampie possibili.

Firenze 7 maggio 2015

I promotori:

ANCI TOSCANA, ARCI TOSCANA, ASSOCIAZIONE ANGOLANA NDINGA MBANDE, ASSOCIAZIONE AMICIZIA TOSCANA BULGARIA, ASSOCIAZIONE IMPRUNETA AFRICA ONLUS, ASSOCIAZIONE PRIMA MATERIA, CARITAS TOSCANA, CENTRO RICERCHE ETNOANTROPOLOGICHE, CESDI LIVORNO, CESVOT, COMUNE DI BARBERINO VALDELSA, COSPE, CUAMM MEDICI PER L’AFRICA, EMERGENCY FIRENZE, EUROAFRICAN PARTNERSHIP, FORUM SIENA, FUNZIONARI SENZA FRONTIERE, ISTITUZIONE CENTRO NORD SUD, JIMUEL, LABORATORIO STUDI RURALI SISMONDI-UNIPI, MEDINA, MOTUS A.C., NOSOTRAS, ONG LUZ Y ESPERANZA, OXFAM, RETE ALBANESI TOSCANA, TAVOLA DELLA PACE E DELLA COOPERAZIONE DELLA VALDERA, WATER RIGHT FOUNDATION, WORLD FRIENDS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.