Formazione senza Frontiere

formaizone-senza-forntiereInizio corso Sabato 15 Ottobre

Un progetto di formazione, dialogo e confronto sui temi della migrazione e dello sviluppo nell’ambito della cooperazione internazionale I migranti presenti sul nostro territorio rappresentano una risorsa fondamentale in termini di competenze e conoscenze, soprattutto in riferimento ai propri paesi di  origine.

Oggi giorno la narrazione dei fenomeni migratori si basa soltanto sull’emergenza e sulla criticità, spesso escludendo da processi di partecipazione diretta i cittadini di origine straniera, che vivono e operano nelle nostre comunità anche in maniera organizzata.

È a loro che si rivolge questo corso di formazione. Si tratta di un percorso volto all’identificazione di progetti di cooperazione da realizzarsi nei territori di origine ma anche nelle comunità di residenza, in un’ottica di crescita condivisa volta a valorizzare il ruolo dei territori e la dimensione comunitaria. I partecipanti verranno accompagnati nell’elaborazione del progetto stesso e nella ricerca di fonti di finanziamento.

Gli incontri formativi si svolgono parallelamente su 2 aree: un corso a Firenze ed uno a Pontedera (PI) ed avranno gli stessi contenuti.

Possono partecipare rappresentanti ed attivisti di associazioni di migranti che vogliono dare forma a un progetto di cooperazione. Il progetto prevede il rimborso dei costi di viaggio. Il corso è aperto ad un massimo di 15 partecipanti per il ciclo che si svolgerà a Firenze e 15 partecipanti per quello che si svolgerà a Pontedera.

Scarica programma pdf formazione-senza-frontiere  (pdf 2Mb)

Programma:

Primo incontro 6 h

a cura di Funzionari senza Frontiere / Anci / euro african partnership Pontedera (PI) 15 ottobre; Firenze 22 ottobre

  • Introduzione (cenni storici, cosviluppo, agenda migrazione e sviluppo).
  • Cooperazione decentrata o territoriale: partenariato, costruzione di reti,iniziative di educazione alla mondialità.
  • Presentazione della legge regionale toscana sulla cooperazione ed eleggibilità delle associazioni migranti.
  • Presentazione della legge nazionale sulla cooperazione e principali novità per le associazioni migranti.

Secondo incontro 7 h

a cura di Cospe

Pontedera (PI) 22 ottobre;  Firenze 5 novembre

  • La preparazione dei progetti: costruzione del partenariato e identificazione dei problemi locali e delle proposte progettuali.
  • La preparazione del progetto: strategia del progetto, cenni sul quadro logico, attività.
  • La preparazione del progetto: cronogramma.

Terzo incontro 7 h

a cura di Cospe

Pontedera (PI) 29 ottobre; Firenze 12 novembre

  • La preparazione del progetto: budget.
  • La gestione del progetto: pianificazione delle attività, monitoraggio e valutazione,rendicontazione.
  • La ricerca dei finanziamenti: analisi dei bandi e dei formulari.

Quarto incontro 7 h

a cura di Arci Toscana

Pontedera (PI) 12 novembre; Firenze 19 novembre

  • Progettazione: analisi delle strategie e logiche progettuali, costruzione del quadro logico, analisi delle attività previste, costruzione del budget.

Quinto incontro 7 h

a cura di Cesvot

Pontedera (PI) 19 novembre; Firenze 26 novembre

  • Progettazione: analisi delle attività previste, costruzione del budget. Fattibilità ed eleggibilità delle proposte progettuali: analisi dei bandi e dei formulari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.