Piove sul Bagnato: a rischio l’aumento dei fondi per la cooperazione

Foto dall’articolo originale su www.info-cooperazione.it

(estratto dall’articolo originale di www.info-cooperazione.it  “Aumento dei fondi per la cooperazione a rischio. Duro attacco del VM Giro ai burocrati del MAECI” )

Di nuovo a rischio l’aumento dei fondi per la cooperazione. Nonostante da tutte le parti si levino voci a sostegno delle iniziative di cooperazione come elemento vitale per l’attenuazione dei conflitti e modo di mantenere la pace in molte aree, ol tanto promesso aumento dei fondi per la cooperazione è a rischio.

La posizione di Mario Giro, viceministro per la Cooperazione è chiara: definisce “grave e vigliacca” la messa in mora di alcuni capitoli di bilancio del MAECI che comporterebbe una perdita secca di 36 milioni di euro destinati alla cooperazione. “Invece di mettere in mora altri capitoli di bilancio dello stesso MAECI, si bloccano i fondi della Cooperazione allo sviluppo, cioè del mondo povero. Proprio mentre il Presidente Mattarella esaltava l’impegno e l’utilità della Cooperazione ci si sarebbe aspettato più coraggio e meno vigliaccheria scegliendo di mettere in mora altri capitoli”1.

Purtroppo come al solito è più facile chiedere montagne di soldi per chiudere le stalle, piuttosto che prevenire la fuga dei buoi. Vorrei capire come si pensa di ridurre lo strutturale flusso di migranti in fuga da condizioni disperate senza fondi. I discorsi li porta via il vento, ma poi ci sarà da fare i conti con la disperazione di migliaia di persone ostaggio di questi giochetti.

Leggete tutto l’articolo: “Aumento dei fondi per la cooperazione a rischio. Duro attacco del VM Giro ai burocrati del MAECI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.